Ambiente

Il Gruppo Gabrielli vuole essere riconosciuto nel territorio come il migliore nella conoscenza e nella soddisfazione dei propri Clienti. Nel Centro-Sud Italia rappresentiamo una realtà consolidata non solo per il tipo di servizio che offriamo, ma anche perché prestiamo cura ed attenzione al mondo che ci circonda.

Ci impegniamo ogni giorno a compiere scelte di investimento e di business volte al rispetto dell’ambiente e alla tutela del benessere pubblico, valori che abbiamo anche dichiarato nel nostro Codice Etico. Vogliamo crescere prestando attenzione alle problematiche ambientali, tenendo conto delle aspettative delle nostre Persone, dei Clienti e di tutti gli Stakholders, contribuendo così alla realizzazione di uno sviluppo sostenibile.

Con questo obiettivo abbiamo creato un laboratorio di ricerca, il Gabrielli Lab, in collaborazione con l’Università Politecnica delle Marche, nel quale abbiamo sviluppato il Progetto ECOLOVE.

ECOLOVE vuol dire passione e impegno nel far bene al Pianeta Terra. Insieme possiamo riuscire in questo sfidante obiettivo, attraverso tre semplice azioni: RIDUZIONE, RECUPERO e RIUSO. Vi spieghiamo come, su questi tre fronti, si è concretizzato il nostro impegno.

 

RIDUZIONE, delle emissioni di Co2, deli imballi inutili e delle materie prime utilizzate:

 - Progettazione di punti vendita eco-attenti: i nuovi ipermercati e supermercati nascono con impianti termici, meccanici e di illuminazione di ultima generazione (isolamento termico di tutto il fabbricato, frigoriferi e caldaie innovative a basso consumo, illuminazione ad alta efficienza ed utilizzo di lampade a LED per le luci dell’insegna, della barriera casse e della galleria commerciale).

 - Copertura di tutte le vasche frigo per evitare la dispersione di energia, realizzazione di interventi di efficientamento energetico apportati nei supermercati e ipermercati di meno recente apertura;

 - Installazione di ben 5 impianti fotovoltaici, per un totale di potenza installata pari a 1.029 Kw/h.

 - Ampliamento dell’assortimento di prodotti biologici, ecologici e tipico-locali, ossia prodotti che in fase di produzione, consumo e smaltimento hanno un minor impatto sull’ambiente.

 - Inserimento di prodotti sfusi o “alla spina”, privi dell’imballaggio primario, come detersivi, cereali e frutta secca.

 

RECUPERO, dei rifiuti per trasformarli in nuove risorse:

 - Creazione di un Isola Ecologica ad uso della Clientela presso il centro commerciale Girasole a Campiglione di Fermo, per la raccolta di carta, plastica, umido, vetro, alluminio, olii vegetali.

 - Installazione all’interno delle Gallerie Commerciali di contenitori per la raccolta differenziata, ad uso della Clientela.

 - Adozione nei punti vendita di nuove apertura di attrezzature espositive e strutture di arredo in materiale frutto del riciclo;

- Adozione nei punti vendita di nuova apertura di carrelli e cestini in materiale 100% riciclato e riciclabile. Ogni carrello in plastica seconda vita produce il 76% in meno di emissioni di Co2 lungo tutto il suo ciclo di vita rispetto ad un carrello tradizionale! 

- Installazione, all’interno degli ipermercati Oasi di Tolentino, Loreto, Porto San Giorgio, Fermo, Montesilvano, Termoli e Lanciano della macchina compattatrice per la raccolta delle bottiglie in PET. Finora sono più di 55.000 le bottiglie raccolte e avviate al riciclo!

 

RIUSO, di tutto ciò che può avere una seconda vita:

- Utilizzo nel reparto Ortofrutta di cassette in plastica, lavabili e riutilizzabili infinite volte;

- Creazione di un’ampia gamma di shopper riutilizzabili e di buste in plastica riciclata e riciclabile.

 

Inoltre, attraverso le insegne Oasi e Tigre, vogliamo svolgere un ruolo pro-attivo nella diffusione di una cultura del consumo sostenibile fra le nostre Persone e i nostri Clienti. Per questo sosteniamo e aderiamo alle principali campagne di sensibilizzazione sui temi della sostenibilità ambientale.

 


 

Le iniziative alle quali abbiamo aderito:

 

◄ indietro